Rosaro

Classificazione:Etna Rosè D.O.P.
Denominazione di Origine Protetta

Tipo di vino: Rosè
Luogo di produzione: C.da Arrigo Linguaglossa (Ct)
Clima: Di alta collina con notevoli sbalzi di temperatura tra giorno e notte.
Vitigni: Nerello Mascalese 80%, Nerello Cappuccio20% allevato ad alberello. Vitigno autoctono dell’Etna.
Altimetria: 600 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Di origine vulcanica, ricco di sostanze minerali
Resa per Ha: Qli 80 circa
Densità di impianto: 6.000 e 8.000 piante per Ha
Età dei vigneti 30 e 60 anni.
Vinificazione: Le uve maturano nella seconda decade di Ottobre. Vengono pigiadiraspate a freddo per circa ventiquattro ore. Dopo ventiquattro ore viene svinato. La fermentazione si svolge ad una temperatura di 18-20° in serbatoio di acciaio. Il vino è lasciato a maturare per breve periodo in vasca di acciaio 70% e in botte di Rovere 30% prima di essere imbottigliato.
Affinamento In bottiglia per 2 mesi.
Gradazione: 12% vol.

Scheda organolettica
Colore: Rosa brillante.
Profumo:Intenso, ricco di fruttato, delicato.
Sapore: Secco, minerale con piacevole acidità e gradevole persistenza aromatica.
Gastronomia: Si abbina ottimamente con le carni leggere e salumi. Servire a 10-12°C.